Gianni Modellismo
Home Private Messages Search Admin
    Modules
    Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
    Messaggi Immediati

Solo gli utenti Registrati
possono usufruire di questo servizio...
Gianni Modellismo: Forums

www.modellismogianni.it :: Leggi il Topic - corone
 Forum FAQ FAQ  Search Forums Cerca  Members List Lista degli utenti  Usergroups Gruppi utenti  Profile Profilo  Messaggi Privati Messaggi Privati  Login Login

 
Nuovo Topic   Rispondi   Printer-friendly version    Indice del forum -> 1/10 Touring
Autore Messaggio
newrunner
Modellista


Registrato: Feb 14, 2008
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Feb 14, 2008 5:28 pm Rispondi citando Torna in cima

ciao a tutti..mi chiamo andrea...circa 5 anni fa possedevo alcune auto a scoppio... 3 giorni fa ho preso una kyosho v one s accessoriata con un novarossi cx 12...
come 5 anni fa ho sempre lo stesso problema che avevo con le altre...ovvero si mangia la corona della prima marcia...
la prima cosa che ho chiesto al signore che me l ha venduta è stata: <<se le mangia le corone ?>> e lui <<no! pensa che quelle montate sono ancore le originali...>>
invece..come volevasi dimostrare..dopo circa 15 minuti di utilizzo mi si è mangiata la corona della prima.... Confused
ora... visto che nn voglio stare in continuazione a cambiare corone...
MI SPIEGHERESTE COME ACCOPPIARE PERFETTAMENTE CORONE-PIGNONI ???

p.s. le viti del motore sono serrate al max!! Wink

grazie a tutti in anticipo!!!
Profilo Messaggio privato
tiziano
Site Admin


Registrato: May 10, 2006
Messaggi: 12726
Località: Pomezia

MessaggioInviato: Gio Feb 14, 2008 7:42 pm Rispondi citando Torna in cima

Ciao Andrea non conosco personalmente il tuo mezzo, sicuramente qualcuno ti aiuterà.
Per iniziare puoi aiutarti con la classica striscia di carta da inserire tra i pignoni e le corene, con il tempo acquisita l' esperienza necessaria potrai accoppiare le corone -pignoni senza nessun mezzo.
Ai verificato lo stato di usura dei pignoni?
Chi può aiutare Andrea a risolvere il problema?
Tiziano

_________________
La passione per i motori è qualcosa che ti nasce dentro, sin da piccolo, quando sentire il rombo di un motore ti fa battere il cuore come una bella donna, è come una droga, ti nasce una dipendenza dal nitrometano,
Profilo Messaggio privato
oriano
Moderatore


Registrato: Nov 22, 2005
Messaggi: 101
Località: Manziana

MessaggioInviato: Ven Feb 15, 2008 9:34 am Rispondi citando Torna in cima

Uno dei principali problemi è proprio quello segnalato da Andrea, io ho risolto così: quando accoppio il motore completo di frizione e ingranaggi al gruppo trasmissione presto particolare attenzione al loro allineamento e gioco tra i pignoni e corone. I gruppi di ingraggi accoppiati alla frizione devono trovarsi sullo stesso asse delle corone della trasmissione e questo lo si regola muovendo il castello motore allentando le 4 viti poste sotto il telaio. Agendo sempre sul castello motore bisogna poi regolare la distanza tra i pignoni e le corone in modo che ci sia un certo gioco tra le due parti, chiaramente questo gioco non deve essere ne troppo ne poco, quindi si prende una strisciolina di carta (quella da stampante) e mettendola tra gli ingranaggi si fanno girare a mano in modo che questa strisciolina di carta passi da una parte all'altra senza impuntamenti e senza eccessivi laschi. Fatto questo blocco le viti del castello motore e riprovo il corretto scorrimento di tutto il gruppo trasmissione, dato che nel bloccaggio posso aver inavvertitamente spostato il castello stesso. Un altro inconveniente che può portare allo scoronamento sono le vibrazioni causate dal motore, vibrazione che può portare all'allentamento delle viti del castello motore con conseguente disassamento dell'accoppiamento degli ingranaggi della trasmissione, quindi uso sempre un frenafiletti nelle viti del castello motore, in verità il frenafiletti lo metto in tutte le viti e bulloni (a scanso d'equivoci). Ultimo elemento che provoca lo scoronamento sono gli urti a cui il modello ogni tanto è sottoposto, quindi controllare (se non si è in gara naturalmente) dopo un urto che il gruppo trasmissione non abbia acquisito giochi particolari. Sembra tutto un pochino complicato, ma dopo qualche volta sarai in grado di smontare e rimontare il tutto semplicemente andando a "tatto" come la maggioranza dei modellisti. Ciao e buon divertimento, Oriano
Profilo Messaggio privato
Daniele83
Modellista


Registrato: Jan 23, 2008
Messaggi: 140
Località: Roma, zona alessandrino

MessaggioInviato: Gio Feb 21, 2008 12:40 pm Rispondi citando Torna in cima

quanto costerebbe farsi fare una corona in acciaio da un tornitore?
Profilo Messaggio privato
colibri
Modellista


Registrato: Nov 26, 2005
Messaggi: 348
Località: ROMA Nord

MessaggioInviato: Gio Feb 21, 2008 10:49 pm Rispondi citando Torna in cima

Daniele83 ha scritto:
quanto costerebbe farsi fare una corona in acciaio da un tornitore?


ammesso che sia vantaggioso creare una corona di alluninio (l'acciaio e' ben altra cosa), non credo che si possa risolvere il problema usura se le parti corona-pignone non sono accoppiate bene....rischieresti di rovinarle lo stesso....ricordando che in fisica il maggior attrito si ha con le componentistiche fatte con lo stesso materiale.

_________________
take a long run with my motorbike...'till I'm ready...crazy little thing called love...!!!
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:      
Nuovo Topic   Rispondi   Printer-friendly version    Indice del forum -> 1/10 Touring
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum




Powered by phpBB © 2004 phpBB Group
Traduzione by : piermin
Original PH Theme v2.0 by Pitcher@Home © 2004 www.pitcher.no - Modified by: Lorkan Themes © 2004
Via Pier Vittorio Aldini n.41 Roma (Uscita G.R.A. Ciampino Zona Industriale)
Tel. 06/72673332 (Fermodellismo 06/72633400) •  Fax 06/72677092 • P. IVA 04563861006 • Iscr.Reg.Naz.Prod. AEE n° IT09060000006100