Catalogo

CMCM-225

Mercedes-Benz SSK Trossi 1/18 1934 Principe Nero targata Roma

PREZZO : €569.00
OFFERTA WEB : €489.00

DISPONIBILITÀ :  PochiPz. PochiPz.

NOVITÀ
CMC

  Manuale o Esploso

  Ulteriori Info

Mercedes-Benz SSK Trossi 1/18 1934 Principe Nero targata Roma


Descrizione del modello :
• Modello di precisione in metallo assemblato a mano da più di 1.000 parti
• Verniciatura a mano brillante e lucida
• Ruote anteriori sterzanti • Ottima
replica del motore a 6 cilindri in linea con compressore
• Cofano motore a due ali incernierato. Ogni ala del cofano è fissata individualmente con un cinturino in vera pelle
• Cruscotto dal design elaborato con strumenti rotondi inseriti a mano
• Cornice del pozzetto e sedili rivestiti in vera pelle
• Ruote incredibilmente realistiche e perfettamente realizzate con raggi e nippli in acciaio inossidabile montati su una lega cerchio
• Ruota di scorta sotto il cofano posteriore incernierato
• Collettori di scarico laterali in tubi metallici
• Rappresentazione dettagliata del pavimento del veicolo compreso il sistema di scarico
• Targa automobilistica romana del 1932 in una riproduzione originale

Storia :
Oltre ad essere un veicolo unico con un passato rinomato, Trossi Roadster ha un significato molto speciale per CMC. Risale all'inizio dell'azienda CMC nel 1995, quando Shuxiao Jia e Herbert Nickerl, i due co-fondatori dell'azienda, hanno introdotto il primo modellino di auto realizzato da CMC replicando nientemeno che la Trossi Roadster in scala 1:24. Subito dopo la sua uscita, la miniatura CMC è stata votata Model of the Year da una rivista professionale. Mentre il veicolo è considerato uno dei classici Mercedes-Benz più preziosi al mondo, la replica CMC è stata ritenuta un'affascinante giustizia all'auto.

Il conte Carlo Felice Trossi proveniva dalla nobile famiglia Gaglianico di Biella del nord Italia ed era nato nel 1908. Come pilota automobilistico e pilota, fu eletto Vice Presidente della Scuderia Ferrari 1931. Dotato al volante, arrivò secondo nel 1932 Mille Miglia.

SSK Chassis 36038 è stato inizialmente consegnato in Giappone privo di carrozzeria nel 1930, e da lì – ancora senza carrozzeria – è stato spedito a Roma, dove ha ricevuto un acquirente e una carrozzeria. Accanto al signor Antonio Maino, il conte Trossi divenne il secondo proprietario dell'auto nel giugno 1933. Incaricò Willi White, un carrozziere inglese, della realizzazione di un nuovo design della carrozzeria che aveva abbozzato su un pezzo di carta. Era un design estremamente aerodinamico e sorprendentemente in accordo con la tendenza contemporanea.

La configurazione spettacolare e unica della vettura, insieme alla sua ricca e scintillante finitura nera, conferisce al veicolo un fascino quasi magico. Prima dell'inizio dei lavori su commissione, tuttavia, si diceva che Trossi avesse venduto l'auto a qualcuno ma l'avesse riacquistata in breve tempo. Il Principe Nero rimase con Trossi da allora fino alla sua morte nel 1949.

L'argentino Alfredo Polledo acquistò l'auto in seguito, la portò in Sud America e la vendette due anni dopo a Charly Stich, un americano nella cui officina di Manhattan l'auto fu ampiamente revisionata per due anni. Durante il resto degli anni '50 l'auto passò di nuovo di mano. È andato a Carter Schaub, un imprenditore nel settore petrolifero, che ha descritto la nuova acquisizione come la sua auto più grande con il bagagliaio più piccolo .

Dopo ulteriori vendite iniziate inizialmente nel 1962, l'auto è finita nel sud della Francia e successivamente in Inghilterra, dove Charles Howard e Anthony Bamford l'hanno restaurata da zero. Nel 1983 il veicolo ha attraversato ancora una volta l'Atlantico per entrare a far parte della collezione di Tom Perkin, un imprenditore della Silicon Valley.

Nello stesso anno, il Principe Nero ha fatto un tour della costa orientale degli Stati Uniti, solo per entrare a far parte della vasta ed esclusiva collezione di Ralph Lauren, il magnate della moda di successo alla fine. Paul Russel di Essex, MA ha restaurato di nuovo l'auto su richiesta del nuovo proprietario, noto per essere un perfezionista. Sembra naturale che il Principe Nero abbia vinto il premio Best of Show al Concours d'Elegance del 1993 a Pebble Beach.




Barcode 2000000044149
Dati tecnici :
• Motore 6 cilindri in linea con albero a camme in testa
• Compressore
Energia: 275 CV a 3300 giri/min
Dislocamento: 7.056 cm³
Velocità massima: oltre 200 km/h
Interasse: 2.950 mm
Lunghezza totale: 4.780 mm
Pista anteriore: 1.420 mm
Pista posteriore: 1.420 mm